• Rabelais e le avventure dei Gastrolatri
  • La salsa di pesce dei Sibariti
  • McRosa. Il fast food più trendy dell’estate
  • I mostaccioli di Soriano (…o di Seminara?)
  • Offerta famiglie
  • Spaghetto d’autore
  • Banchetto dei sensi
  • Acquasale o capunata

Zuppa di funghi alla nepitella

Ingredienti
500 g. di funghi porcini
250 g. di pomodori pelati
1 fetta di pane a testa
1 cipolla
1 rametto di nepitella (volgarmente conosciuta come mentuccia)
pepe rosso macinato
olio e sale q.b.

Procedimento
Pulite i funghi con un panno umido, passateli velocemente sotto l’acqua corrente, asciugateli e tagliateli a fette.
Mettete sul fuoco un tegame di coccio con olio e la cipolla tritata, fatela soffriggere appena e uniteci i funghi e, dopo qualche minuto, anche i pomodori pelati e schiacciati con una forchetta; salate, pepate e fate cuocere i funghi per 10 minuti.
Tostate le fette di pane, mettetele in una zuppiera, aggiungete la nepitella lavata e spezzettata e versateci sopra il sugo dei funghi.
Coprite, fate riposare la zuppa per qualche minuto e servitela con pepe rosso macinato.

Tratto da “La cucina calabrese” di Grazia Furferi, Rubbettino